Villani salumi - arte di famiglia dal 1886

PESO: g 500.

MACINATURA: grossa.

QUALITÀ: dal XVI secolo, la storia di questo insaccato si conserva nelle ricette della cultura di Modena. Preparato con lo stesso impasto utilizzato per lo zampone, spalla e cotenna di suino, si differenzia perché insaccato in budello sintetico. Prodotto secondo il disciplinare del Consorzio Cotechino Modena.

SAPORE: gusto inconfondibile, stuzzicante e succulento.

CONFEZIONAMENTO E CONSUMO: astuccio in cartone.

GARANZIE: senza glutine, glutammato aggiunto e derivati del latte. Solo aromi naturali.

 

La ricetta: Cotechino in salsa di funghi

Ingredienti (dose per 4 persone): 1 Cotechino precotto Villani – 600 g funghi champignon – 20 cl panna fresca – 12 fette pancarrè – 1 scalogno – 1 costa sedano – 1/2 bicchiere di latte – aceto di vino – olio extravergine di oliva – sale, pepe e burro q.b.

Lessate il cotechino secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Pulite i funghi e tagliateli a lamelle. Rosolate in poco olio lo scalogno tritato, unite i funghi, la panna, salate, pepate e portate a cottura. Dalle fette di pancarrè ricavate 12 dischi, spennellateli con poco burro fuso, passateli in forno caldo e fateli dorare. Spellate il cotechino e affettatelo. Frullate i funghi con il latte caldo. Su ogni disco di pane mettete una fettina di cotechino e guarnite con la salsa ai funghi.